La guida completa: Crea il tuo sito con Google My Business

Indice

Questa è una guida completa al Website Builder di Google My Business che è stata lanciata a metà giugno 2017.

Perché facciamo questa guida quando siamo noi stessi sviluppatori di siti web professionali? Proprio perché noi creiamo delle vere e proprie strategie e strutture online, il nostro lavoro non è semplicemente ‘inserire i vostri dati online’, quindi per quelle realtà che non hanno necessariamente bisogno di un sito web professionale, o non ha senso per la loro attività investire in quest’ultimo (ad esempio un panificio o qualsiasi altra piccola impresa che lavora localmente e che si trova in un piccolo paese). La nostra passione è aiutare tutti! Non solo a portare avanti la loro attività migliorandola ma di conseguenza migliorare la loro vita. In fondo, siamo imprenditori anche noi e conosciamo le mille fatiche. Anche per questo è nato il progetto per le piccole imprese e liberi professionisti Tutto Business che ci permette di offrire alcuni dei nostri servizi con delle agevolazioni specifiche per aiutare le imprese in crescita.

Come suggerisce il nome, è solo per le attività che hanno una scheda Google My Business (GMB). La tua scheda non deve essere verificata per avere uno di questi siti. Ciò significa che non è necessario attendere la scheda GMB per rendere operativo un semplice sito Web in circa 10 minuti.

Cerchiamo di essere chiari su qualcosa:

Il website builder di Google non è una “tattica SEO segreta”. È semplicemente uno strumento gratuito, progettato per creare siti Web per persone che non sono esperte nel campo e non possiedono una preparazione tecnica a riguardo.

Se sei orientato alla SEO, capirai il valore di avere un’altra risorsa sul Web che può aiutare le persone a trovare la tua attività per nome e che rafforzi il tuo marchio, i prodotti chiave e i servizi.

Iniziamo!

Cos’è un sito web di Google My Business? 

  1. Per le aziende senza sito web,  questa è un’opportunità per mettere più informazioni sulla propria attività sul web e spiegare i prodotti o servizi che offri. Poiché fa parte della suite GMB, è un costruttore di siti web gratuito e facile da creare.
  2. È  una scelta alternativa  al secondo “sito web” più comune utilizzato dalle piccole imprese: una pagina Facebook. Fb è limitato nel modo in cui visualizza le informazioni sulla tua attività e le persone devono andare a cercarlo. La maggior parte delle persone non lo farà. Quindi, anche se potessi avere un ottimo seguito, quanti dei tuoi pigri clienti sanno tutto quello che fai?
  3. È  più semplice  del sito gratuito su siti su altre piattaforme. Molte di quelle altre piattaforme non si adattano a tutti i tipi di attività; questo semplice sito web può servire praticamente a tutti.
  4. Per le  aziende che hanno già siti Web , questa è un’altra risorsa online per esporre le persone alla tua attività. È un’altra piattaforma credibile per rendere coerente il tuo marchio e la tua messaggistica. Fatto bene, può posizionarsi sorprendentemente in alto per le ricerche di marca.

Sezioni

Il sito è suddiviso in varie sezioni dove inserire i tuoi contenuti e dipendono dal modo in cui completi il ​​tuo profilo GMB. 

Questi includono:

  • Navigazione  : naviga nelle zone del sito più due o tre azioni chiave
  • Intestazione  : nome dell’attività, brevi descrizioni del sito dalla descrizione
  • Immagine banner  : carica il tuo
  • Aggiornamenti  : estratti da Google Post in GMB
  • Testimonianze  – estratte dalle tue recensioni di Google
  • Chi siamo  – il corpo del sito Web che crei
  • Galleria  – foto da GMB
  • Contatto  : una mappa con contatti, indirizzi e ore da GMB

Ognuna di queste sezioni ha il proprio link “in-page”, il che significa che le persone possono usare il menu hamburger (3 linee orizzontali nell’angolo in alto a sinistra) per andare direttamente a ciascuna sezione.

Come funziona

Per essere chiari, questo è un semplice sito web di una pagina.

È progettato per essere veloce, leggero e reattivo. È  progettato per i dispositivi mobili,  end to end. La stragrande maggioranza degli utenti di dispositivi mobili guarda una sola pagina su un sito. Le azioni principali sono tutte lì, quindi le persone non devono scorrere.

Estrae le informazioni dalla scheda di Google My Business

Estrae informazioni da ciò che Google sa già sulla tua attività, inclusa la tua scheda Google My Business (GMB). 

Cosa include?

  • Nome commerciale,
  • Recapito di lavoro,
  • Numeri di telefono (creati automaticamente come “clicca per chiamare”),
  • Orari di servizio,
  • Fotografie,
  • Google Posts,
  • Servizi (per categorie molto limitate)
  • Menu (per categorie come ristoranti)
  • Sebbene la categoria non sia visualizzata, sembra influenzare l’immagine di stile extra che Google a volte aggiunge ai siti web.

Il sito può essere pubblicato anche prima che la tua scheda venga verificata. Tuttavia, se la tua inserzione viene sospesa, anche il sito potrebbe essere rimosso.

Come creare o modificare il tuo sito web GMB

Per prima cosa, vai alla dashboard di Google My Business e accedi con lo stesso indirizzo email del proprietario della scheda dell’attività commerciale. Se hai più di una scheda di attività commerciale sulla dashboard, seleziona Gestisci posizione . Se non vedi l’opzione per una posizione, passa dalla visualizzazione elenco alla visualizzazione scheda.

Fare clic sul menu dell’hamburger (tre linee orizzontali in una fila) in alto a sinistra per visualizzare un menù. Dovresti vedere una nuova opzione Sito Web, appena sotto la Foto.

Gli utenti di Google My Business a livello di proprietario o gestore (ma non di amministratore delle comunicazioni) hanno la possibilità di accedere e modificare il generatore di siti web dalla dashboard GMB.

La prima volta che entri, verrai accolto con una schermata di “creazione del tuo sito Web” e potresti ottenere una finestra di suggerimento automatizzata per iniziare.

Il primo passo è scegliere l’aspetto generale del sito – un tema.

Scegli un tema

Google fornisce una piccola selezione di temi del sito. Il tema stesso può essere modificato. Le impostazioni per il tema (carattere, dimensione del carattere, combinazione di colori) non possono essere modificate.

Il “pulsante” che vedi nella miniatura del tema è il colore del pulsante che vedrai sopra il banner di copertina principale.

Molto importante: per salvare ciò che fai in ciascuna sezione, fai clic sul piccolo segno di spunta in alto accanto al nome della sezione. La croce, ovviamente, è annullare le modifiche appena apportate che non sono già state salvate.

Chiamare all’azione

Quindi, decidi l’azione principale che vuoi che le persone intraprendano. Ti chiamo? Hai un preventivo? come mandarti una mail?

Dare alle persone solo una cosa principale da fare rende più facile e veloce per i clienti iniziare una relazione con te.

A seconda del tipo di attività, Google fornirà una selezione di opzioni (in nessun ordine particolare).

  1. Chiama ora  (chiama): questa è l’opzione predefinita e precompila il numero principale del tuo annuncio.
  2. Contattaci  (email)  ** non consigliato **:  fornisce un modulo che le persone devono compilare e invia le seguenti informazioni agli account del proprietario della scheda:
    • Nome ,
    • Numero di telefono  : non lo rileva automaticamente dal dispositivo che potrebbero utilizzare,
    • Email  : esegue una quantità limitata di controlli per un formato di indirizzo email valido,
    • Come possiamo aiutarti?  – una voce di testo in formato libero con un massimo di 1000 caratteri.
  3. Richiedi preventivo  (email)  ** non consigliato **  – stessa funzione di Contattaci, con suggerimenti di messaggio leggermente diversi per la sezione Come possiamo aiutarti.
  4. Ottieni indicazioni  : fornisce indicazioni stradali per la tua attività utilizzando Google Maps.
  5. Message Us  (SMS) – A seconda del dispositivo, ai visitatori verrà presentata la loro app di messaggistica sms, Hangouts, messenger e possibilmente altri. Google ricorda inoltre alle persone che potrebbero essere applicate le tariffe del vettore.Nota: questo non ti include automaticamente nel servizio di messaggistica di Google che puoi attivare per il pannello di conoscenza.
  6. Message Us  (WhatsApp): avvia WhatsApp sui cellulari. Sui desktop lancia una pagina web che alla fine ti indirizza all’app per il tuo telefono. Prendi in considerazione il tuo pubblico se selezioni questa opzione.
  7. Trova tabella  (URL): immettere un indirizzo Web per consentire alle persone di effettuare prenotazioni.
  8. Visualizza menu  (URL): inserisci un indirizzo web per il tuo menu.
  9. Effettua ordine  (URL): inserisci un indirizzo web affinché le persone possano prenotare online.

Perché due opzioni  non sono consigliate

  • Se il tuo invito all’azione comporta un’e-mail, non tutti gli utenti della lista ricevono una copia del messaggio in arrivo.
  • Se si tratta di una richiesta di contatto, il messaggio potrebbe essere intitolato “Hai un nuovo cliente da Google!” oppure “Un cliente ha contattato la tua attività”.

Durante i test, abbiamo visto i messaggi ricevuti in modo casuale da uno o una combinazione di: proprietario principale, proprietario e gestore. A volte no affatto.

Racconta la tua storia

Titolo

  • Lunghezza massima: 80 caratteri
  • Mostra in: Banner

Il costruttore del sito web imposta automaticamente il nome commerciale sul nome commerciale della tua lista GMB. Puoi cambiarlo in un titolo che attiri l’attenzione. Ti consiglio di farlo, poiché Google aggiunge automaticamente anche il nome della tua attività nell’angolo in alto a sinistra della pagina pubblicata.

Da un punto di vista tecnico, questo è un “H1”, che rende il testo più importante della pagina. Non riempire questo pieno di parole chiave, ma lavora per includere alcune parole o frasi che dicono di cosa tratta la tua attività.

Descrizione

  • Lunghezza massima: 140 caratteri
  • Mostra in: Intestazione

Il costruttore di siti web utilizza per impostazione predefinita la categoria della tua attività (dalle tue informazioni GMB) ed è una formattazione di testo standard.

Intestazione di riepilogo

  • Lunghezza massima: 40 caratteri
  • Mostra in: Contenuto principale

Viene visualizzato sotto l’immagine del banner nella pagina ed è un’introduzione alla descrizione completa.

Da un punto di vista tecnico, questo è un “H2” – rendendolo il secondo testo più importante della pagina. Ancora una volta, non riempirlo di parole chiave, ma cerca di includere alcune parole o frasi che dicono di cosa tratta la tua attività.

Corpo sommario

  • Lunghezza massima: sconosciuta
  • Mostra in: Contenuto principale
Sezione di descrizione del costruttore di siti Web GMB con esempi di formattazione

Qui è dove hai la massima libertà. Puoi eseguire il rich text di base e aggiungere collegamenti. Lo consiglio vivamente! Idee per i collegamenti:

  • Le pagine principali del tuo sito web (se hai un altro sito),
  • Un sistema o menu di prenotazione online ,
  • Il tuo modulo di iscrizione e-mail (sfortunatamente non puoi incorporare cose come moduli nel sito),
  • Piattaforme di social media su cui potresti essere molto attivo,
  • Le tue certificazioni / credenziali sui siti degli enti di settore.

Suggerimenti sul contenuto

Nell’immagine sopra vedrai che ho tentato di trovare il numero massimo di caratteri. Sii reale con questo. Solo perché puoi aggiungere 13k caratteri, non significa che dovresti. Quanto sarebbe noiosa e di difficile interesse per qualcuno da provare a leggere ?!

Se stai copiando e incollando testo da altre applicazioni, assicurati di pubblicare in modo che corrisponda al formato esistente. Sembra che stia leggendo l’HTML da qualunque luogo lo raccolga, e questo rende il formato sorprendentemente.

Proprio come con i siti web “normali”, la parola contenuto in questo sito dovrebbe essere unica . Questo è un vero sito web, il che significa che è là fuori a competere con tutti gli altri siti web in circolazione.

Se si utilizza un servizio di posta elettronica come Mailchimp, è possibile utilizzare il collegamento di testo nel modulo di iscrizione di MC. Alcuni di questi servizi forniscono anche codici QR per collegamenti al modulo che potresti aggiungere come immagine. 

Aggiungi un breve riepilogo degli attributi della tua attività che potrebbero interessare i visitatori del tuo sito.

Aggiungi i tuoi happy hour o altre offerte speciali .

Aggiunta di  collegamenti ad altri siti Web / elenchi: funziona come qualsiasi altro sito Web. Non è necessario scrivere l’URL completo (ad esempio “http://www.domain.com/page/”). Aggiungilo semplicemente nel testo normale e usa l’icona del collegamento per aggiungere il collegamento.

Quando inserisci i link al tuo sito web, utilizza il generatore di URL della campagna di Google  per il monitoraggio in Analytics.

Da un punto di vista tecnico, non puoi incorporare javascript in questo o passare a una visualizzazione HTML per modificare.

Foto e menu

  • Immagini massime: 9
  • Mostra in: Galleria fotografica
opzione foto nel menu

Qui puoi aggiungere le immagini che desideri aggiungere alla sezione delle foto che segue la tua descrizione.

La documentazione ufficiale riporta solo file jpg e png, ma ho anche caricato correttamente i PDF.

Google estrae queste immagini dalla sezione delle foto GMB . Questi vengono aggiunti al sito nell’ordine in cui vengono; non possono essere restituiti qui.

Se non disponi ancora di immagini, Google inserisce un suggerimento ” Aggiungi foto, immagini di menu e altre immagini per raccontare la storia della tua attività”.

Mentre sono d’accordo con il concetto di un’immagine del tuo menu se sei un bar o un ristorante, ricordati di mantenerlo. Queste foto vanno nella tua area foto della tua inserzione GMB. Se modifichi il menu stagionalmente e carichi semplicemente il nuovo menu, i vecchi menu rimarranno disponibili come foto. Ciò può causare confusione e clienti insoddisfatti. Garantire la tua migliore presentazione significa entrare nelle foto ed eliminare quelle obsolete.

La sezione delle foto è dove vai se metti un’immagine e vuoi rimuoverla. Sì, devi lasciare il costruttore del sito web. Salva il tuo sito, vai al menu dell’hamburger in alto e seleziona le foto dal menu della barra laterale sinistra. Lì puoi  eliminare le immagini.

Navigazione e intestazione

  • Nome dell’attività nell’angolo in alto a sinistra
  • due o tre pulsanti di azione nell’angolo in alto a destra. Le azioni dipendono da come hai impostato la tua inserzione GMB e dal pulsante di azione che scegli per questo sito web.
  • Pulsante di chiamata all’azione al centro del banner. 

Immagine banner

Per impostazione predefinita, Website Builder inserisce un’immagine generica se non trova qualcosa nella tua raccolta di foto esistente che ritiene adatta.

Se non fornisci un’immagine banner, Google ne inserirà una come predefinita in base alla categoria delle tue inserzioni quando crei il sito web.

 Se aggiungi un’immagine tua, Google la visualizzerà come 1080 × 608, quindi lavora con un rapporto di immagine 16: 9. Non hai la possibilità di ritagliare o centrare l’immagine. Google sembra adattare l’immagine a quella dimensione, allineando la tua immagine in basso. Ciò significa che la parte superiore della foto viene tagliata se sovradimensionata.

Le immagini vanno nella tua libreria di foto GMB. Come con le altre foto, puoi solo aggiungere qui. Le immagini aggiunte qui possono essere visualizzate nella raccolta di foto GMB o nell’angolo in alto a destra del  pannello delle conoscenze “vedere le foto”.

Inoltre, la foto di copertina qui potrebbe entrare nel  pannello delle conoscenze . Pensa attentamente a ciò che scegli per un’immagine. Idealmente, dovrebbe riflettere ciò che fai o vendi.

A seconda del dispositivo, l’immagine del banner può essere visualizzata sopra o sotto il testo dell’intestazione, la descrizione e il pulsante di azione. Generalmente sui cellulari l’immagine è sopra; su desktop e tablet è sotto.

Servizi

Dall’inizio di novembre 2019, la sezione “servizi” è scomparsa dal costruttore del sito Web e non viene più visualizzata sui siti Web pubblicati. Google ha confermato che funziona come previsto.

Detto questo, ho trovato una categoria che mostra ancora un menu di servizi: i tour operator. Potrebbero essercene altri che semplicemente non ho ancora trovato.

Testimonianze

Febbraio 2019 – Google sembra stia testando la compilazione di una sezione per le recensioni dei clienti con solo 3 dalla tua scheda. Al momento della stesura, l’1-2% dei siti sembra essere interessato. Questa non sembra essere una sezione che puoi controllare.

Le opzioni “scrivi una recensione” e “leggi di più” ti portano entrambi fuori dal sito web e alla visualizzazione del pannello di conoscenza della tua scheda.

Galleria

Google estrae le 9 foto casuali dalla tua scheda GMB e le posiziona in una griglia 3 × 3. I video e le visualizzazioni a 360 ° non sono ancora inclusi.

Le immagini sono cliccabili e portano le persone alla tua scheda nelle mappe.

Pubblichiamo!

A questo punto tutto ciò che hai fatto rimane privato. Questo è utile se inizi a mettere insieme il sito ed è ora di cena.

In alto a destra dello schermo c’è un grande pulsante blu “pubblica”. Premilo e il tuo sito verrà pubblicato. Per impostazione predefinita, Google crea un indirizzo web (URL) basato sul nome della tua azienda. Puoi cambiarlo, ma scegli saggiamente. Google dispone di alcune protezioni per i nomi per prevenire problemi di copyright e simili. In altre parole, non puoi creare starbucks.business.com se non sei Starbucks.

L’URL predefinito utilizzato da Google è il nome della tua attività seguito da .business.site. Se il nome della tua attività è composto da più parole, Google inserisce un trattino tra le parole.

Questo è un dominio gratuito, solo per te. Non ha opzioni per la posta elettronica o altre funzionalità. 

Nel pop-up delle congratulazioni, vedrai l’indirizzo web predefinito del sito. Se vuoi cambiarlo, c’è una matita accanto al nome del dominio in modo che possa essere modificato in quel momento.

Google ti offre la possibilità di acquistare il tuo dominio. Questo non è necessario per pubblicare il tuo sito. I domini a pagamento (che non terminano con .business.site) saranno presto disponibili negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in India.

Il numero massimo di caratteri che puoi inserire è 64. Per favore non usarne così tanti – se lo fai, le persone scommetteranno dollari in donuts se sei uno spammer.

Quando pubblichi, Google mostrerà un messaggio “Non elencato su Ricerca Google e Maps” sotto il dominio del tuo nuovo sito web. Questo * non * significa che la tua scheda non è sulle mappe, solo che non hai assegnato questo sito web all’annuncio.

Il tuo sito si aggiorna automaticamente ogni volta che modifichi le informazioni sulla tua attività nella scheda di Google My Business. Ciò include post, servizi, foto e informazioni commerciali generali.

Come rimuovere il tuo sito Web Google

In quest’area è possibile modificare l’URL, cambiare l’impostazione della lingua e rimuovere il sito dall’accesso pubblico. Google aggiunge anche un collegamento per la vendita incrociata del proprio servizio Google Domains .

Puoi pubblicare o annullare la pubblicazione in qualsiasi momento. Se il tuo sito si trova in uno stato non pubblicato per un po ‘, potresti ricevere un promemoria da Google tramite email.

Ecco fatto!

In pochi minuti hai appena pubblicato il tuo primo sito di Google Website Builder. Congratulazioni e in bocca al lupo!

Ulteriori configurazioni 

Indirizzo del tuo sito

Se il tuo sito non è ancora pubblicato, non vedrai l’URL, ma solo un’opzione per pubblicare il sito.

Se il tuo sito è pubblicato, vedrai alcune opzioni:

  • Aggiornare,
  • Acquista dominio,
  • Sito Web non pubblicato.

Se il sito è già pubblicato, segui le istruzioni riportate di seguito in Come correggere l’URL del sito Web, a  partire dal passaggio 7.

Lingua del sito

Controlla l’impostazione della lingua predefinita: la versione della tua lingua potrebbe non essere la regione corretta per la lingua. Ad esempio, la lingua predefinita del sito è l’inglese (Stati Uniti), ma vivi in ​​Australia. Non esiste un’impostazione inglese (Australia), quindi l’opzione migliore successiva sarebbe l’inglese (Regno Unito). 

Mentre questo è un segnale piccolo, piccolo, fa parte del quadro più grande del tuo sito Web e della sua posizione.

Immagini extra di stile

Di tanto in tanto, quando visiti uno di questi siti web, vedrai un’immagine speciale che esce dal lato destro della pagina.

Questi sembrano essere aggiunti un po ‘a caso da Google. La categoria aziendale è un fattore chiave per attivare un’immagine. Inoltre è necessario avere il titolo e il corpo del riepilogo compilati. Il corpo non deve essere lungo e avere frasi nel testo che si allineano con la categoria aziendale può essere utile.

Limitazioni

Il sito Web di Google My Business è un sito Web dal vivo e compete con tutti gli altri siti Web disponibili su Internet. Come affermato in precedenza, tuttavia, è progettato per persone non tecniche. Quindi ci sono limitazioni a ciò che puoi fare con esso.

Non è possibile modificare:

  • nome, indirizzo, telefono e orari dell’attività devono essere diversi da quelli visualizzati nella scheda.
  • le testimonianze provengono dalla tua scheda. Questi sono scelti da Google.
  • sequenza di zone sul tuo sito.
  • post. Questi provengono dai 9 post più recenti.
  • opzioni di navigazione. Google decide quali azioni visualizzare nella sezione superiore in base al tipo di attività, all’azione principale scelta e alla categoria dell’attività. 
  • galleria. Questi provengono a caso dalla tua libreria di foto.
  • caratteri, colori e dimensioni dei modelli.

Non è possibile aggiungere applicazioni esterne come i moduli e-mail.

In conclusione

Un sito web di Google My Business migliora il posizionamento della mia scheda?

Sfortunatamente no. Questo sito Web è là fuori in competizione con tutti gli altri siti Web nel mondo.

Durante i nostri test, non abbiamo riscontrato alcuna differenza nel posizionamento degli elenchi GMB con la pubblicazione o meno del sito web.

Detto questo, un sito Web aggiuntivo con informazioni accurate e alcuni collegamenti al tuo sito Web principale sono utili per la tua presenza online complessiva.

Ho bisogno di un dominio Google?

No. Questo è semplicemente un servizio aggiuntivo offerto da Google.

Durante i nostri test, non abbiamo riscontrato alcuna differenza nel posizionamento degli elenchi GMB o del sito Web avendo il sito Web su un dominio acquistato da Google.

Chi ha scritto questo articolo?

Sal Rubino
SOCIO E ACCOUNT DIRECTOR

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email

Aiutaci a diffondere i nostri contenuti: fai clic su uno dei pulsanti sopra per scegliere in quale piattaforma condividere questo articolo, grazie!

Business senza limiti!

Ciao! Siamo Oltre. Aiutiamo gli imprenditori come te ad accelerare il loro flusso di lavoro ed aumentare i loro profitti.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.