Modi efficaci per diventare un venditore migliore

Indice

Cosa fa di un venditore un bravo venditore? Me lo sono chiesto spesso anch’io, soprattutto agli inizi della mia carriera. In questo articolo troverai consigli efficaci per diventare un venditore migliore che spero possano tornarti utili per la tua attività.

Ecco 6 modi semplici ed efficaci per diventare un venditore migliore:

  1. Curare il proprio aspetto fisico : C’è poco da fare, nel nostro mestiere l’abito fa il monaco! Con questo non sto dicendo che dovete essere Miss Italia o Mr. Universo per diventare un venditore migliore, ma dovrete senza dubbio curare il vostro aspetto e la vostra Igiene. Se ci pensi bene un venditore rappresenta l’immagine della sua azienda, e non può permettersi di trascurare alcun dettaglio, valorizzando non solo il suo prodotto, ma anche se stesso!
  2. Comprendi il tuo acquirente : prima di presentare un potenziale cliente, assicurati di conoscere le basi su di esso. Mettere in relazione il tuo passo di vendita con loro o anche con la loro attività li aiuterà a capire meglio perché hanno bisogno di comprare qualunque cosa tu stia vendendo. Un ottimo modo per farlo è quello di fornire esempi di come il tuo prodotto o servizio può influenzarli. O meglio ancora, trova le statistiche su come il prodotto o il servizio ha aiutato la loro concorrenza.
  3. Non vendere troppo : spero che qualunque cosa tu stia vendendo non è una schifezza perché vuoi che venda da sola. Il overselling dimostra che sei disperato e può far sì che l’acquirente inizi a negoziare. L’ultima cosa che desideri è che il potenziale cliente sembri avere il potere.
  4. Siate onesti : a nessuno piace un addetto alle vendite che mente o che ricopre le cose. Prova a dire la verità anche se il potenziale acquirente non vuole ascoltarla. Ciò contribuirà a creare fiducia tra le due parti.
  5. Rendi il tuo prodotto o servizio limitato : anche se vendi carta igienica, puoi comunque farlo sembrare limitato. Riducendo il prezzo per un breve periodo di tempo o dicendo che è disponibile solo una quantità limitata (anche se non lo è) creerai la percezione che stai vendendo qualcosa che deve essere acquistato ora.
  6. Collega un acquirente : agli acquirenti piace sentire che stanno ottenendo un buon affare. Un buon modo per creare questa percezione è attraverso i prezzi. Ad esempio, quando vendevo aspirapolvere da €1800 , nessuno ne acquistava uno perché ritenevano che fossero troppo costosi. Così ho iniziato a venderli a €1799, il che porta i potenziali clienti a sentire che stavano ottenendo un affare migliore.

Conclusione

Oltre ai suggerimenti che ho appena elencato ti consiglio di praticare l’auto motivazione leggendo libri e autobiografie ispirazionali, ascoltando CD educativi e motivazionali in auto durante il tragitto per andare al lavoro oppure mentre sei in palestra. Si possono infine frequentare seminari e workshop con insegnanti e formatori. Personalmente, dedico circa 20 giorni l’anno a questo tipo di workshop e iniziative formative. A volte ti basta una nuova idea o una nuova tecnica per raddoppiare i tuoi guadagni. Non perdere mai un’occasione per investire in te stesso!

Se hai trovato utile questo articolo ti invito a dare un’occhiata anche all’articolo 7 errori di vendita comuni e come evitarli.

Hai deciso di avviare la tua attività e sei pronto per fare il prossimo passo? Contattaci ed iniziamo questo percorso nel miglior modo possibile. Clicca qui!

Chi ha scritto questo articolo?

Francesco Borino
CO-FONDATORE E AMMINISTRATORE DELEGATO DI OLTRE CONSULENZA

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email

Aiutaci a diffondere i nostri contenuti: fai clic su uno dei pulsanti sopra per scegliere in quale piattaforma condividere questo articolo, grazie!

Business senza limiti!

Ciao! Siamo Oltre. Aiutiamo gli imprenditori come te ad accelerare il loro flusso di lavoro ed aumentare i loro profitti.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.