7 errori di vendita comuni e come evitarli

Indice

Vuoi diventare bravo nelle vendite? Perché se lo fai, ci sono molti soldi da fare. Ma prima che io possa insegnarti come vendere, devo insegnarti cosa non fare. Ecco a te i 7 errori di vendita comuni e come evitarli.

Se vuoi guadagnare con la vendita, non devi essere un grande venditore . Devi solo evitare questi errori di vendita comuni:

Non dimenticare di qualificarti

Prima di poter vendere, devi trovare qualcuno a cui vendere, giusto? Che si tratti di qualcuno che viene da te o di trovare qualcuno a cui vendere, la prima cosa che devi fare è qualificare il tuo potenziale cliente.

Se ti dimentichi di fare il passaggio di qualifica, una grande percentuale del tuo tempo sarà sprecata per potenziali clienti che non hanno davvero bisogno della tua offerta o non possono permetterselo.

Ogni opportunità non è uguale. Attraverso le qualifiche, otterrai una migliore comprensione di ciò che ogni cliente desidera, quando lo desidera e qual è il suo budget. Ancora più importante, sarai in grado di capire se stai parlando con la persona che può effettivamente prendere la decisione.

Se non sei sicuro di come qualificare le persone, tutto ciò che devi fare è porre loro semplici domande come:

  • Cosa stai cercando specificamente?
  • Qual è il tuo budget?
  • Quando vorresti iniziare?

Non essere un uomo “sì”

Sai qual è il più grande errore di vendita che puoi fare? Non dimenticare di qualificarsi. In pratica è dire “sì”.

Quando un potenziale cliente fa una richiesta, si desidera naturalmente dire “sì”. E una volta che dici di sì alcune volte, ti renderai conto che stai camminando lungo un pendio scivoloso perché il cliente continuerà a fare richieste. Ognuna di queste richieste non ti costerà solo denaro, ma farà anche sapere al cliente che lui o lei può essere esigente e camminare su di te.

Se ciò che un cliente desidera è redditizio per te e tu puoi consegnarlo, dì di sì. Se la richiesta è irragionevole, dire di no. Impostando questo precedente all’inizio, avrai clienti più felici.

Quando ho iniziato a vendere anni fa, avevo la tendenza a dire di sì costantemente, anche quando non riuscivo a consegnare. Ciò ha prodotto clienti infelici e ha aggiunto stress inutili al business. Quindi, non fare quello che ho fatto.

Non offrire troppe informazioni

Più informazioni offri alle persone, più è probabile che vengano confuse. Quando le persone sono confuse, non diventano clienti.

Impara a diffondere il tuo messaggio in modo rapido e conciso, poiché sarà più facile da capire. Cercare di apparire intelligenti usando un linguaggio sofisticato o parlare in gergo tecnico è semplicemente stupido.

Quando presenti i clienti, assicurati di dire loro solo ciò di cui hanno bisogno e che vogliono sapere. Ho scoperto che quando dici loro più di quello che vogliono sapere cercando di lanciare qualcosa che è strabiliante, a volte aumenterai la probabilità di concludere l’affare, ma nella maggior parte dei casi li annoierai a morte . Le persone hanno brevi periodi di attenzione, quindi fai attenzione a trascinare le cose.

Non eccedere

Allo stesso modo di evitare di offrire troppe informazioni ai potenziali clienti, sarai saggio a non eccedere. Se sei troppo invadente, spegnerai molte persone.

Devi pensare alle vendite come agli appuntamenti. Se puzzi di disperazione, nessuno sarà attratto da te. Devi essere informale con le tue tecniche di vendita e comportarti come se non ti importasse fare la vendita. Alla fine della giornata, se il tuo prodotto o servizio è così buono, la persona a cui stai vendendo dovrebbe sentirsi privilegiata per usarlo.

Se sei una di quelle persone che vogliono essere un po ‘invadenti invece di aspettare semplicemente le cose, puoi sempre creare un senso di urgenza per concludere l’affare. Inoltre, non sembrerà che tu stia vendendo troppo.

Ad esempio, quando avevo una società di consulenza, ho detto ai potenziali clienti che se avessero voluto lavorare con me, avrebbero dovuto firmare il contratto entro la data X dato che avevo solo un’apertura il mese prossimo. Usando questa tattica, ho aumentato il mio rapporto di chiusura di oltre il 50%. Allo stesso tempo, non dovresti usarlo a meno che non sia vero perché mentire a potenziali clienti non è un brutto modo di iniziare una relazione di lavoro.

Non perdere di vista l’obiettivo

Stai partecipando a riunioni di vendita per fare vendite, giusto? Certo che lo sei. Quindi, perché perdere tempo a chiacchierare di argomenti casuali con un potenziale cliente?

Non hai un’attenzione indivisa delle persone per sempre. Quindi, assicurati di tenere traccia del tempo per trasmettere il tuo messaggio il più rapidamente possibile. Se hai del tempo libero dopo, puoi iniziare a chiacchierare di interessi comuni in quanto ciò contribuirà a costruire una connessione più forte, ma non dovresti farlo fino a quando non ottieni tutti i tuoi punti principali e hai la persona agganciata.

Non ritardare le tue vendite

Se il tuo prodotto o servizio non è pronto, avrai la tendenza a non vendere fino a quando non sarà pronto. Il grosso problema è che non puoi prevedere quando le cose saranno pronte. Sì, i tuoi ingegneri possono darti una data di completamento, ma è probabile che ci siano ritardi.

Quindi, perché non iniziare a vendere ora? Non devi offrire ai tuoi clienti il ​​tuo prodotto o servizio in questo momento. Puoi dare loro l’accesso ad esso in futuro. Con la loro iscrizione in questo momento, puoi sempre dare loro uno sconto per attirarli.

Quello che mi piace anche fare è chiudere la vendita in anticipo e dire alle aziende che c’è un lasso di tempo di implementazione da 30 a 60 giorni poiché questo mi fa guadagnare tempo. Funziona davvero bene in un business orientato ai servizi.

Non parlare oltre la vendita

Dopo aver concluso un affare, devi imparare a smettere di parlare. Ho visto persone perdere affari innumerevoli volte perché continuano a parlare dopo che il potenziale cliente è pronto a diventare cliente. Lo fanno dicendo qualcosa di stupido, che fa riflettere quella persona due volte.

Impara a tenere la bocca chiusa dopo che qualcuno ti ha detto che vuole essere un cliente. Se non puoi, questo è il momento migliore per chiacchierare di argomenti casuali che non sono legati alla politica o alla religione .

Conclusione

Non devi essere un buon venditore per concludere un affare. Devi solo evitare gli errori di cui ho parlato sopra. Se riesci a farlo, inizierai a chiudere più affari e fare più soldi.

Quindi, non concentrare il tuo tempo soltanto per diventare un venditore eccezionale. Concentrati anche sull’evitare gli errori di vendita comuni.

Hai deciso di avviare la tua attività e sei pronto per fare il prossimo passo? Contattaci ed iniziamo questo percorso nel miglior modo possibile. Clicca qui!

Chi ha scritto questo articolo?

Francesco Borino
CO-FONDATORE E AMMINISTRATORE DELEGATO DI OLTRE CONSULENZA

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email

Aiutaci a diffondere i nostri contenuti: fai clic su uno dei pulsanti sopra per scegliere in quale piattaforma condividere questo articolo, grazie!

Business senza limiti!

Ciao! Siamo Oltre. Aiutiamo gli imprenditori come te ad accelerare il loro flusso di lavoro ed aumentare i loro profitti.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.