In che modo la consulenza aiuta un’azienda a ridurre i costi?

Indice

Ho avuto una lunga discussione con il mio coautore su questo articolo e sul fatto che lo sviluppo aziendale non riguarda soltanto le vendite, il marketing e la formazione. Ma credo si estenda a più discipline. Prendiamo il mio primo esempio preso, attraverso la nostra consulenza come possiamo aiutare un’azienda a ridurre i costi?!

Ho studiato ingegneria industriale durante la mia laurea triennale e credo che dovremmo inserire i seguenti fattori alla base di tutto ciò che facciamo:

  • Tempo
  • Qualità
  • Costo

Pertanto, dovremmo basare tutte le nostre decisioni sul lavoro ponendoci la seguente domanda:

Qual è il valore aggiunto delle nuove mansioni?

Aiuterà a ridurre i tempi di consegna? Aumentare la qualità del prodotto / servizio che offriamo o contribuirà a ridurre i costi coinvolti?

Una consulenza ad-hoc può massimizzare il profitto aziendale aumentando le vendite o riducendo i costi, senza compromettere il tempo o la qualità del prodotto / servizio.

Un consulente può elaborare una strategia per la riduzione dei costi ed esaminare i modi per ridurre i costi attraverso:

Iniziare con poco.

Identificare la cattiva gestione delle spese, nonché chi e cosa è responsabile per quale costo è l’inizio della creazione del controllo dei costi. Avendo questa conoscenza dettagliata; il consulente avrà anche l’autorità per prendere decisioni in merito al taglio dei costi. Affinché un’azienda possa agire in modo redditizio, il concetto di spesa discrezionale non dovrebbe esistere. Ad esempio, un consulente aziendale, sa se devi organizzare una riunione faccia a faccia o gestirla attraverso un sistema di videoconferenza. Sfrutta al meglio le situazioni in cui non devi incontrare il tuo cliente faccia a faccia. E se devi viaggiare per incontrare il tuo cliente, farlo in modo efficiente e prenotare i tuoi viaggi in anticipo.

Sapere i modi efficaci per tagliare i costi.

Quando pensiamo al taglio dei costi, la prima domanda che ci viene in mente è: quanto dobbiamo tagliare? e forse non tanto Come può essere tagliato il costo? Quando i dipendenti di ogni livello apprendono come tagliare i costi, questo atteggiamento si trasforma in una cultura aziendale e porta cambiamenti duraturi.

Avere un obiettivo chiaro.

Quando si tratta di ridurre i costi si eviterà effettivamente di danneggiare l’azienda eliminando i costi essenziali, anziché quelli non necessari. Un consulente può intervenire per aiutare a modellare questo comportamento confrontando ed analizzando la sua concorrenza e l’attuale società e, di conseguenza, adeguando la sua strategia per portare alla riduzione dei costi.

Crea una gestione dei costi, non una riduzione dei costi.

Continuando l’idea precedente, differenziando i costi produttivi dai costi improduttivi e identificando quali costi portano i rendimenti più elevati, si avrà come risultato l’eliminazione dei costi a basso rendimento. I costi positivi aiutano a differenziare un’azienda, avvicinarla ai clienti e ciò che conta per loro. L’idea è di pensare di ridurre i costi non come una soluzione a breve termine, ma come una formula a lungo termine.

Crea un ufficio virtuale.

Se il tuo lavoro non ha bisogno che tu sia in ufficio dalle 09: 00-18: 00, ma più probabilmente incontri i tuoi clienti fuori dall’ufficio, allora c’è un’opportunità per la tua azienda di sbarazzarsi di questo costo. Tagliare i costi dei locali sarà ora un’opzione: un’azienda può scegliere di affittare un ufficio virtuale che sarà possibile utilizzare solo se necessario, e ovviamente a un costo inferiore rispetto ai locali fisici.

Rendi la riduzione dei costi parte della tua cultura organizzativa .

I consulenti aziendali devono chiedersi; quali sono i driver di costo. I dipendenti devono essere consapevoli di quale costo generano per l’azienda. Rendendo la contabilità dei costi una best practice e parte della sua strategia, un’azienda può concentrarsi su come ottimizzare i costi, riducendo e adeguandoli continuamente. L’ottimizzazione dei costi deve svolgere il ruolo di esercizio e pratica continui a tutti i livelli aziendali. Chiediti sempre se un certo costo contribuisce al raggiungimento di un obiettivo aziendale. In caso contrario, inizia a impostare una strategia per rimuovere o ridurre questo costo.

Lascia che i tuoi clienti lavorino per te.

Tutto il tempo che hai speso per costruire la buona volontà e la reputazione della tua azienda ora può servire per un altro scopo produttivo: il passaparola marketing e le raccomandazioni sono i social media più efficaci e un modo per ridurre i costi. Una forte clientela fedele fa parte del tuo team e, soprattutto, svolgono il lavoro gratuitamente. Quindi, invece di spendere soldi per convincere potenziali clienti, lascia che quelli che hai già parlano per te.

Vorresti sapere di più come una consulenza aziendale potrà aiutarti? Visita la nostra pagina dedicata ai nostri servizi di consulenza.

Chi ha scritto questo articolo?

Francesco Borino
CO-FONDATORE E AMMINISTRATORE DELEGATO DI OLTRE CONSULENZA

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email

Aiutaci a diffondere i nostri contenuti: fai clic su uno dei pulsanti sopra per scegliere in quale piattaforma condividere questo articolo, grazie!

Business senza limiti!

Ciao! Siamo Oltre. Aiutiamo gli imprenditori come te ad accelerare il loro flusso di lavoro ed aumentare i loro profitti.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.