7 SEGRETI PER AUMENTARE NUOVI CLIENTI SENZA VENDERE

Indice

Come imprenditore, probabilmente stai sempre cercando modi creativi per attirare nuovi clienti. Come puoi aumentare la tua base di clienti senza vendere effettivamente? Ecco una serie di consigli da non perdere per aumentare la base di clienti della tua azienda.

Invia un’e-mail personale, non un’e-mail di vendita.

Usa la posta elettronica per avvicinarti e creare un rapporto più personale con un potenziale cliente. È qualcosa che un sito Web non può fare. Quando scrivi un’e-mail iniziale a un possibile cliente, mostra per prima cosa che hai fatto la tua ricerca sul potenziale cliente e che hai avuto modo di conoscerlo. Quindi presenta semplicemente il tuo marchio e te stesso come qualcuno a cui rivolgersi per eventuali consigli. Assicurati che la tua prima e-mail crea interesse e curiosità che richiama una risposta che porta ad una conversazione. Dopodiché, mentre si sviluppa il rapporto con il cliente, evita di fare pressioni e sii sempre gentile e sottile. Permetti ai clienti di parlare di se stessi, di confessare le loro preoccupazioni e vedere come puoi rendergli la vita più facile. Questo aumenterà il livello di impegno e affidabilità.

Identifica il tuo acquirente specifico.

Su una scala da 1 a 10, la creazione di un profilo del tuo specifico acquirente è fondamentale per lo sviluppo del business. Prima di avventurarti nella tua prossima ricerca, assicurati di avere il tuo segmento di mercato ben definito. Potresti avere potenziali clienti che potrebbero mostrare interesse, ma che probabilmente non effettueranno un acquisto. Quindi, cerca gli acquirenti che hanno urgente bisogno di una soluzione, hanno i fondi per pagarli e per i quali il tuo prodotto / servizio è una buona soluzione.

Comprendi il punto di vista del tuo cliente.

Le principali motivazioni per un qualsiasi acquirente di effettuare un acquisto sono:

  1. per risolvere un problema,
  2. seguendo la raccomandazione di un amico / una recensione,
  3. razione di alta qualità / prezzo, interesse di apprendimento.

Quindi, offrendo materiale didattico sul tuo sito web e prova gratuita di prodotti / servizi (come menzionato nei punti precedenti), hai già ucciso due piccioni con una fava.

Probabilmente troverai 2 tipi di clienti:

  • coloro che sono alla ricerca di una soluzione,
  • coloro che non sono consapevoli che il tuo prodotto / servizio potrebbe aiutarli.

Il primo tipo di cliente ti troverà su Google se segui le buone pratiche quando si tratta di contenuti di marketing in entrata (vedi punto 3 sopra). Probabilmente il secondo tipo verrà ascoltato da una fonte attendibile (amico, pari, recensione, ecc.), Quindi assicurati di creare solidi rapporti commerciali.

Usa i social media per connetterti e interagire.

Come imprenditore, è necessario utilizzare i canali social per connettersi e interagire con colleghi e potenziali clienti. Linkedin può essere utilizzato per connettersi con amministratori di altre società e per sviluppare ulteriormente una relazione commerciale. Un altro modo per utilizzare Linkedin è pubblicare articoli interessanti, scritti da te o da altri. Attenzione però, si consiglia di pubblicare solo il 20% di contenuti promozionali e utilizzare il restante 80% per condividere informazioni rilevanti per il settore, ma provenienti da altre fonti. Ricorda che il tuo ruolo è insegnare, informare e consigliare, in altre parole vendere senza vendere. La tua presenza sui social media dovrebbe essere basata sull’autenticità e la trasparenza. La tua azienda può pubblicare offerte esclusive per questi canali e raggiungere i potenziali clienti nel modo in cui vogliono essere raggiunti, lasciando che il cliente decida di contattarti. Per ottenere questo, le tue proposte commerciali dovrebbero essere non solo visivamente interessanti, ma anche ricche di valore.

Crea straordinari contenuti di marketing in entrata.

Se il contenuto di marketing che pubblichi sul blog dell’azienda o sul profilo di Facebook è degno di attenzione, il tuo lavoro è a metà, perché i clienti ti troveranno e ti contatteranno dopo aver letto un post che ritengono interessante ed utile. Rispondendo alle esigenze dei tuoi potenziali clienti, crei credibilità per la tua attività e attiri lead qualificati .

Avere un messaggio chiaro e forte.

Questo va di pari passo con il punto 5 sopra. Dirigere il tuo messaggio in modo chiaro verso un segmento specifico aumenterà le possibilità di chiudere un accordo. Allo stesso tempo, ti consentirà di personalizzare il tuo prodotto / servizio perché sai già cosa sta cercando il potenziale cliente. Prima di iniziare a sviluppare un’attività, assicurati di aver compreso la dichiarazione di posizionamento dell’azienda. Lo svilupperai mentre comunichi e invii messaggi ai tuoi clienti. Chiediti se sei in grado di adattare la tua proposta di valore in base al profilo del tuo cliente. Stai usando il gergo del marketing che è difficile da capire? Non dovresti. Esprimi le tue idee in parole semplici e facili da capire. Pensa a quando acquisti qualcosa e se ti piacerebbe che ti venisse spiegato in termini complicati. Probabilmente no.

Invertire un ciclo di vendita al ribasso.

Quando i tassi di conversione della tua azienda sono inferiori al previsto, una delle tue responsabilità è aumentare queste conversioni. Devi chiederti: come posso motivare i clienti ad acquistare il mio prodotto o servizio? La risposta è mettere il cliente al primo posto, comprendere le proprie motivazioni e preoccupazioni e quindi applicare una soluzione che si adatti alla prospettiva del cliente. Ad esempio, il tuo cliente potrebbe non voler essere inserito in una mailing list o avere un rappresentante di vendita che segue il lead. La soluzione a questo potrebbe essere un invito a un webinar che non è inteso come un passo di vendite, ma come un modo per educare i potenziali clienti. Assicurati di aggiungere testimonianze di clienti soddisfatti nell’invito del webinar e, alla fine, di offrire una prova per premiare il pubblico per aver dedicato il loro tempo e attenzione.

Dai a questi suggerimenti una prova nel tuo lavoro quotidiano e noterai immediatamente un feedback positivo. Se stai già utilizzando queste strategie, facci sapere come funzionano per te. Per qualsiasi altra domanda potrete contattarci cliccando qui.

Chi ha scritto questo articolo?

Marco Cosentini
SEO, SEM & ADWORDS/PPC SPECIALIST PRESSO OLTRE CONSULENZA

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email

Aiutaci a diffondere i nostri contenuti: fai clic su uno dei pulsanti sopra per scegliere in quale piattaforma condividere questo articolo, grazie!

Business senza limiti!

Ciao! Siamo Oltre. Aiutiamo gli imprenditori come te ad accelerare il loro flusso di lavoro ed aumentare i loro profitti.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.